Ricetrasmittenti Kenwood: caratteristiche e costi

ricetrasmittenti KenwoodUn altro marchio che gode di un certo prestigio nel mondo delle comunicazioni è di certo Kenwood. Brand che commercializza ricetrasmittenti adatte per ogni tipo di utilizzo, quindi prodotti che possono essere utilizzati per usi amatoriali ma anche per usi professionali. Disponibili più tipologie e le analizzeremo scoprendone meglio le caratteristiche, ma ci soffermeremo anche sulle ricetrasmittenti Kenwood migliori e sui prezzi dei vari modelli.

Kenwood ricetrasmittenti: i migliori modelli

In questo paragrafo avrai modo di visualizzare quelle che noi reputiamo essere le tre migliori ricetrasmittenti Kenwood. Puoi vedere già nella tabella sotto i prezzi di tali dispositivi. Se però desideri conoscere nello specifico le caratteristiche, allora dovrai cliccare sul link “Scopri l’offerta” (così da visitare il sito dove, eventualmente, procedere pure con l’acquisto del prodotto) oppure leggere una nostra apposita recensione.

Tra l’altro, se le offerte sono ancora oggi valide, le seguenti ricetrasmittenti Kenwood costano pure di meno.

 

Ultimo aggiornamento: 5 Dicembre 2019 10:25

Kenwood ricetrasmettitori portatili a libero d’uso: le caratteristiche

Le prime ricetrasmittenti di cui ci vogliamo occupare sono quelle a libero uso, ovvero non necessitano di licenza. Potrai propendere o per l’acquisto dei classici modelli analogici oppure per quelli digitali appartenenti alla linea dPMR 446. Questi walkie talkie vi è da dire che comunque possono essere utilizzati anche in modalità analogica.

A disposizione già dei canali pre-programmati e tramite l’ottimo altoparlante è possibile interagire con chi ti chiama senza il bisogno di tenere vicino all’orecchio il walkie talkie. E per garantire delle conversazioni migliori, l’audio è stato potenziato.
Tra le altre caratteristiche segnaliamo lo squelch automatico per sopprimere le interferenze (con la funzione Monitor si può disattivare) e la modalità di risparmio batteria, così da far durare di più la ricetrasmittente Kenwood.

Ricetrasmettitori Kenwood professionali: analogico e digitale

Le ricetrasmittenti Kenwood professionali possono essere sia analogiche che digitali e si può optare anche per le tipologie veicolari. Al di là di queste differenze, tali modelli si contraddistinguono per l’aggiunta di nuove funzionalità, come ad esempio la  possibilità di poter tenere occupato il canale. Presente il tasto di emergenza per poter effettuare delle chiamate, ovviamente, di emergenza.

E attenzione, perché se la radio è posta in posizione orizzontale viene trasmesso un segnale di allarme (scegli tu il tempo in cui dovrà attivarsi questo allarme). Funzione (Man Down) utile perché si desume che se il walkie talkie non è in posizione verticale, è probabile che sia successo qualcosa all’utilizzatore.

Si tratta, inoltre, di prodotti compatibili con il gps. E sarà possibile eseguire delle scansioni multiple.
Sempre per garantire la tua sicurezza, è presente la funzione Lone Worker (uomo solo) che trasmette un segnale di allarme se il tasto apposito non viene usato regolarmente (caratteristica utilissima per chi lavora da solo in aree pericolose).
Con le ricetrasmittenti professionali Kenwood possono anche essere effettuate delle chiamate identificative (PTT ID).

Ricetrasmittenti Kenwood: prezzi

Insomma, come hai visto dalle descrizioni precedenti, i walkie talkie Kenwood professionali offrono tante funzioni utili in più rispetto ai modelli più “amatoriali”. E questo, naturalmente, comporta un costo maggiore. E a tal proposito vogliamo invitarti a cliccare qui per scoprire i prezzi di tutte le ricetrasmittenti Kenwood tuttora disponibili.